Varie

Il piano in 6 punti di TOH per ottenere il meglio

instagram viewer
< p> Gary Geiselman e la sua troupe lavorano a Speedwell Forge, una casa di quasi 250 anni nella contea di Lancaster che la sua ditta, Olde York Homes a York, PA, sta aiutando a convertire in un bed and breakfast</p>

Gary Geiselman e la sua troupe lavorano su Speedwell Forge, una casa di quasi 250 anni nella contea di Lancaster che la sua ditta, Olde York Homes a York, PA, sta aiutando a convertire in un bed and breakfast

Foto di Erika Larsen

Condurre l'intervista

Una volta che hai deciso su tre potenziali appaltatori, fissa un momento in cui ciascuno dia un'occhiata al progetto. Stai cercando qualcuno con una buona reputazione che abbia le capacità e l'esperienza per offrire un lavoro di qualità a un prezzo equo, certo, ma non è tutto. L'appaltatore e il suo equipaggio trascorreranno molto tempo a casa tua, quindi fai molte domande.

Chiedi tutto ciò che non capisci, inclusa la terminologia. Potrebbe fare riferimento a "bullnose" o "ogee" quando si parla di bordi del piano di lavoro e, se non si conosce la differenza, è possibile che non si ottenga la forma desiderata. Chiedi anche cose che capisci: è un ottimo modo per valutare la portata delle conoscenze di qualcuno. Raccogli informazioni in un'intervista e usale nella successiva. Se l'appaltatore Jones dice: "Sostituirei quel rivestimento piuttosto che provare a ripararlo", chiedi all'appaltatore Smith: "Pensi che valga la pena riparare quel rivestimento, o dovremmo semplicemente sostituirlo?" Là può essere più di una risposta giusta in una data situazione, ma la risposta ti dirà se l'appaltatore ha la formazione, l'esperienza e il giudizio per prendere decisioni che ti sentirai a tuo agio insieme a.

Ottenere riferimenti

Chiedi a qualsiasi appaltatore che stai considerando per almeno cinque referenze; contatta almeno tre. ("Ma ignora il primo", afferma Richard Trethewey, esperto di impianti idraulici e di riscaldamento di TOH. "Di solito è il cognato.") Più i progetti sono vicini al tuo scopo e stile, meglio è. Chiedi ai clienti precedenti di fornirti dettagli sull'affidabilità e sulla lavorazione dell'appaltatore, su come ha gestito i problemi, se il budget è rimasto intatto e se il lavoro è progredito o vicino al programma. Domanda di fondo: assumeresti di nuovo la stessa persona?

Valutare le offerte

È improbabile che l'offerta bassa sia una costruzione di alta qualità e l'offerta alta non è una garanzia del miglior lavoro. Alcuni appaltatori presentano un'offerta alta se non vogliono davvero il lavoro o non hanno tempo per elaborare una proposta più accurata. Quando assume persone per lavorare nella propria casa, l'appaltatore generale TOH Tom Silva generalmente lancia le offerte più basse e quelle più alte, immaginando che quelle nel mezzo siano le più realistiche.

Discutere in anticipo come l'appaltatore si aspetta di essere pagato. I pagamenti per i progetti di grandi dimensioni sono in genere ripartiti su tre o sei intervalli, in base a vari parametri di completamento. Il primo pagamento è un deposito e sigilla l'affare. L'ultimo è di solito dal 10 al 15 percento del totale, consegnato dopo l'approvazione del progetto. Attenzione a chi pretende pagamenti in contanti; non avrai alcuna prova di quanto hai consegnato. Un appaltatore che chiede il suo intero compenso in anticipo è probabilmente un truffatore.

Creazione di un contratto (e sì, ne hai bisogno)

Ogni progetto, non importa quanto piccolo, dovrebbe essere coperto da un contratto. Dovrebbe includere le nozioni di base - data di inizio, data di fine, costo - nonché una clausola che stabilisca che il lavoro sarà conforme a tutti i codici edilizi applicabili. La descrizione del progetto dovrebbe essere il più dettagliata possibile. Ad esempio, un contratto di mazzo potrebbe specificare: "Demoli il vecchio mazzo. Costruisci un nuovo mazzo 10x12." Sarebbe meglio: "Rimuovi il vecchio mazzo, smaltisci i detriti. Scavare il sito secondo necessità, installare nuovi basamenti, pali e corrimano da codificare. Decking in cedro 2x6, grado nodoso personalizzato, inchiodato per codice e rifinito con due mani di sigillante penetrante."

10 domande essenziali a cui devi rispondere

Più grande è il progetto, più risposte hai bisogno in anticipo. Ecco un elenco di 10 domande essenziali da porre prima di firmare sulla linea tratteggiata.

>> tempi

Quanto tempo ci vorrà? Un buon appaltatore può dirti quando può iniziare e quando può finire, tempo permettendo. Scopri se sta svolgendo più lavori contemporaneamente o se dovrà assumere subalterni sconosciuti per gestire l'attività aggiuntiva. Un programma pieno di troppi progetti potrebbe lasciare il tuo senza la sua piena attenzione.

>> Esperienza

Quanti progetti come questo hai fatto prima? Che si tratti di una ristrutturazione di un'intera casa o solo di una libreria integrata, un appaltatore esperto ha già affrontato i problemi tipici e sa come risolverli. Se lavora nella zona da un po', è anche più probabile che conosca i regolamenti edilizi e le usanze locali e dove trovare i migliori materiali ai prezzi più competitivi.

>> Supervisione

Chi tiene d'occhio il mio progetto? Qualcuno deve coordinare e rivedere il lavoro dei subappaltatori mentre è in corso, non dopo, quando le correzioni potrebbero essere impraticabili (e sicuramente saranno più costose). Scopri chi saranno gli occhi quotidiani sul tuo lavoro. Quella persona dovrebbe avere l'autorità e la volontà di risolvere piccoli reclami, oltre ad essere in grado di comunicare efficacemente con te.

>> Permessi

Otterrai tutti i permessi necessari? Se un appaltatore vuole che tu ottenga i permessi per qualsiasi parte del lavoro, potrebbe causare problemi lungo la linea. Alcune città richiedono che la persona che ottiene il permesso sia la responsabile del lavoro. Inoltre, una manciata di luoghi, tra cui New York City e North Carolina, hanno istituito fondi per rimborsare le perdite dei proprietari di case causate da una lavorazione difettosa. Il denaro potrebbe non essere disponibile se hai ritirato il tuo permesso.

>> Collaborazione

Hai già lavorato con il mio architetto? Lavorare con un architetto richiede un livello di cooperazione che non tutti gli appaltatori generali godono, soprattutto se l'architetto funge da project manager. Una relazione consolidata tra i due può aiutare a portare avanti il ​​progetto, mentre un gelido può affondarlo.

>> Pulizie

Come proteggerai la mia casa e la mia famiglia durante la costruzione? Se il tetto deve essere rimosso per aggiungere un secondo piano, le stanze esposte devono essere protette dalle intemperie. Cosa preferiresti sentire: "Ci getteremo sopra un telo" o "Utilizzeremo teli rinforzati da 6 mil supportati su un'intelaiatura provvisoria e fisseremo il telo con dei listelli inchiodati al bordo del tetto"?

>> Modifica ordini

Cosa succede se cambio idea su qualcosa? Tutti i dettagli che sembravano così belli sulla carta potrebbero non sembrare altrettanto buoni quando il progetto inizia a prendere forma. I costruttori coscienziosi utilizzano ordini di modifica scritti per gestire il processo. L'ordine descrive il cambiamento e quanto costerà, e sia tu che il costruttore lo firmerete. Diffida di chi dice: "Di solito scopriamo tutto alla fine".

>> Responsabilità

Hai un'assicurazione di responsabilità civile e un'assicurazione contro gli infortuni sul lavoro? Se un lavoratore si infortuna sul lavoro, dovrebbe essere coperto dall'assicurazione dell'appaltatore, non dalla polizza del proprietario della casa. Verificare con le autorità statali o locali e scoprire quali sono le coperture minime. Chiedi di vedere una prova di assicurazione, come un certificato con una data corrente. In caso di dubbi, verifica direttamente con il corriere se la polizza è in vigore.

>> Garanzia

Garantite la vostra lavorazione? Alcuni costruttori si considerano fatti dopo l'ispezione finale. Altri torneranno per occuparsi di eventuali problemi che emergono nei mesi successivi al completamento. È inoltre possibile specificare un periodo di tempo per piccole riparazioni successive nel contratto.

>> Contatto

Come posso raggiungerti? Se noti un problema, la migliore possibilità per risolverlo è contattare immediatamente il costruttore. Se il costruttore non è sul posto tutti i giorni, finirai per lasciare un messaggio dopo l'altro nella sua segreteria? Scopri se è raggiungibile al cellulare. E dopo il tuo primo incontro, prova il numero per ringraziarlo della visita e per ricontrollare che funzioni.

Cosa fare se le cose vanno male

Molti "problemi" sono semplicemente malintesi che possono essere risolti attraverso la discussione. Se ciò non funziona, metti per iscritto le tue preoccupazioni e chiedi all'appaltatore una risposta scritta. Consulta il tuo contratto. Un buon contratto non solo specificherà i materiali e gli standard per la lavorazione, ma noterà anche le controversie dovrebbe essere gestito, ad esempio, da un mediatore indipendente o attraverso un processo più formale di vincolo arbitrato. Se non viene specificato alcun metodo di risoluzione delle controversie, contattare l'autorità locale di rilascio delle licenze dell'appaltatore e chiedere di presentare un reclamo formale.

  • Condividere
I 5 migliori pulitori a vapore (recensione 2022)
Varie

I 5 migliori pulitori a vapore (recensione 2022)

I pulitori a vapore sono un modo efficace per pulire la tua casa usando solo acqua. In questa recensione, il team di recensioni di This Old House h...

S20 E20: vialetto in cemento, vernice spray
Varie

S20 E20: vialetto in cemento, vernice spray

Episodio precedente: S20 E19 | Prossimo episodio: pubblicazione il 7 marzo alle 8:00 ETIn questo episodio:Mentre vorrebbe che tutto nella sua vita ...

I 5 migliori aspirapolvere verticali (recensione 2022)
Varie

I 5 migliori aspirapolvere verticali (recensione 2022)

Gli aspirapolvere verticali sono un elemento essenziale in ogni casa. In questa recensione, il team di recensioni di This Old House ha studiato i c...

insta story viewer